Dentro Caravaggio

Redazione

Il  29 settembre 1571 nasce Michelangelo Merisi detto il Caravaggio. In occasione dell’anniversario apre oggi al Palazzo Reale di Milano la mostra “Dentro Caravaggio”.

L’esposizione, che comprende 25 capolavori del pittore provenienti dai importanti musei italiani e esteri, permette di esplorare il percorso dell’artista, dal pensiero iniziale fino alla realizzazione finale dell’opera, attraverso un uso innovativo degli apparati multimediali. Per la prima volta, infatti, le tele saranno affiancate dalle rispettive immagini radiografiche.

Obiettivo della mostra è raccontare la produzione di Caravaggio attraverso una nuova prospettiva. Le indagini diagnostiche e le nuove ricerche hanno infatti portato a una rivisitazione delle opere giovanili dell’artista, grazie alle nuove date emerse dai documenti e ai risultati delle analisi scientifiche. A Palazzo Reale sono quindi esposti quindi alcuni documenti selezionati, in particolare quelli che hanno cambiato la cronologia degli anni romani. Se, infatti, l’arrivo del pittore avvenuto nel 1596 è documentato, sulle vicende dei successivi otto non si ha nessuna informazione.

Anche la tecnica di Caravaggio è stata oggetto di studi approfonditi, che hanno fatto emergere dei dettagli sulle modalità esecutive del pittore milanese. Come spiega la curatrice della mostra Rossella Vodret, sono venuti alla luce elementi finora sconosciuti: dagli strati di pittura sono emerse immagini nascoste.

Clicca qui per maggiori informazioni

La mostra sarà aperta al pubblico fino al 28 gennaio 2018

 

Crediti immagini
Apertura: Wikimedia Commons
Box: palazzorealemilano.it

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti