Il lavoro, oggi: la crisi di un modello

Redazione

La disoccupazione giovanile e la situazione dei NEET sono i punti di partenza dell’intervento d’autore dell’economista Stefano Zamagni, ordinario di Economia Politica all’Università di Bologna. Le radici della disoccupazione e dell’attuale crisi dell’impiego vanno ricercate nella globalizzazione del mercato, nell’impatto delle nuove tecnologie e nella crisi del modello di consumo e del cosiddetto “posto fisso”. Il professor Zamagni sottolinea poi alcuni possibili orizzonti del mercato del lavoro e l’importanza dei concetti di libertà nel lavoro e libertà del lavoro.

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *