L’esclamazione e i troppi segni che si annullano

Andrea Tarabbia

[…]

Non c’è nel mio animo un solo capello canuto,
e nemmeno senile tenerezza!
Intronando l’universo con la possanza della mia voce,
cammino – bello,
ventiduenne.

Teneri!
Voi coricate l’amore sui violini.
Il rozzo sui timballi corica l’amore.
Ma come me non potete slogarvi,
per essere labbra soltanto da capo a piedi!

V.Majakovskij, La nuvola in calzoni (1914-1915, tra. It. Angelo Maria Ripellino)

 

Dite la verità! Usate spessissimo il punto esclamativo, e a volte vi sembra addirittura insufficiente. Cioè: uno non basta, bisogna metterne almeno tre per far capire bene quello che volete dire!!!

C’è una figura retorica, si chiama esclamazione, che si occupa proprio dell’enfasi che poniamo, quando scriviamo, sui nostri sentimenti: è la figura del punto esclamativo. Quando, in una poesia o in una canzone, ne scovate uno, state certi: siete davanti alla figura retorica dell’esclamazione.

 

Però appunto: uno. Non tre o venticinque. Leggete i primi versi di Majakovskij:

 

«Non c’è nel mio animo un solo capello canuto,
e nemmeno senile tenerezza!»

e trasformateli:

«Non c’è nel mio animo un solo capello canuto,
e nemmeno senile tenerezza!!!»

 

Qual è la differenza? Nel secondo caso vi sembra che l’esclamazione di Majakovskij sia più forte, più convincente? No, dai. Sembra solo più sciocca. Le due versioni dicono la stessa cosa e in entrambe c’è enfasi, solo che la versione con !!! sembra un po’ più ignorante: è scritta da qualcuno che pensa che le sue parole non siano sufficienti a esprimere quello che sente: tutti i !! in più servono per dire «Ehi, sto cercando di esprimere un’emozione forte, con questa frase. Per piacere, lettore, notala!». Ma se un’emozione è già forte di suo ed è ben espressa dalle parole, non ha bisogno di troppi !!!, anzi: troppi !!! la sgonfiano, la fan sembrare appunto sciocca, la sviliscono.

 

La stessa cosa accade coi puntini di sospensione. Dite la verità: appena potete, ne fate almeno una dozzina: ………… «Ieri ho visto Maurizio. Non era solo…………».

Guardate qua, invece, che meraviglia: «Ieri ho visto Maurizio. Non era solo…». Stesso concetto, stessa atmosfera sospesa e ammiccante, però grammatica e sintassi rispettate. Evviva!

Ma voglio osare: «Ieri ho visto Maurizio. Non era solo». Punto. Stop. Niente ammiccamenti né atmosfere rarefatte. Fatti. Concetti. La struttura della frase è già di per sé ammiccante e piena di sottintesi. Che me ne faccio dei puntini?

Vediamole tutte e tre, in fila:

«Ieri ho visto Maurizio. Non era solo…………». Atmosfera: sospesa, di complicità tra chi scrive e chi legge. Tono: ammiccante (è evidente che Maurizio stava con qualcuno con cui si sospettava si incontrasse in segreto).

«Ieri ho visto Maurizio. Non era solo…». Atmosfera: sospesa, di complicità. Tono: ammiccante (è evidente che Maurizio stava con qualcuno con cui si sospettava si incontrasse in segreto). Però grammatica e sintassi stavolta sono ok: di puntini ne bastan tre.

«Ieri ho visto Maurizio. Non era solo». Atmosfera: concreta, ma comunque di complicità tra chi parla e chi ascolta. Tono: meno ammiccante, più secco. Tuttavia la struttura della frase strizza comunque l’occhio al lettore, perché uno poteva scrivere: «Ieri ho visto Maurizio e non era solo»; oppure: «Ieri ho visto che Maurizio non era solo» ecc. Invece si è scelto di mettere quel punto, di fare due frasi: la seconda rafforza la prima ed è allusiva. Anche qui, benché manchino i puntini, Maurizio si sta incontrando con qualcuno/a, forse ha una storia d’amore segreta e inconfessabile, ma noi che ce lo scriviamo lo sospettavamo da tempo.

 

Dunque pensiamoci su, quando scriviamo: troppi !!! spengono l’enfasi, troppi …………… ammiccano esageratamente e a volte, se le frasi son ben costruite, è più che sufficiente un semplice punto.

 

(Crediti immagini: Flickr, PXHere)

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti [1]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. michele

    Ottima post, se così si può dire in questo ambiente. Mi hai fatto riflettere..

    Oppure:

    Ottimo post! (Se così si può dire in questo ambiente). Mi hai fatto riflettere!

    Oppure:

    Ottimo post.. se così si può dire in questo ambiente. Mi hai fatto riflettere…

    a parte gli scherzi, grazie. 🙂

    Rispondi