Gli autori

Valentina Casarotto
Nata a Vicenza nel 1970, ha conseguito il dottorato di ricerca in storia dell’arte all’Università degli Studi di Udine e insegna al Liceo “Tito Lucrezio Caro” di Cittadella (PD). Dal 1999 al 2005 ha lavorato alle Gallerie dell’Accademia di Venezia come Assistente Tecnico Museale, partecipando ai progetti di didattica e divulgazione. Dal 2010 collabora con Zanichelli come tutor nei corsi di Formazione sui media digitali. È autrice del romanzo storico Il segreto nello sguardo. Memorie di Rosalba Carriera prima pittrice d’Europa (Angelo Colla Editore 2012), che ha ricevuto il Primo premio Mario Soldati Sezione Narrativa del Centro Pannunzio di Torino.

Simone Ciglia
Nato a Pescara nel 1982, si è laureato in Storia dell’arte contemporanea a Roma, presso la “Sapienza”, dove ha conseguito nel 2012 il dottorato di ricerca. Si occupa soprattutto di arte e critica d’arte del secondo Novecento. Ha curato diverse mostre e scrive per cataloghi, riviste specializzate e per la stampa periodica. Ha collaborato alla terza edizione del Cricco Di Teodoro, manuale scolastico di storia dell’arte pubblicato da Zanichelli editore. È corrispondente per diverse riviste, tra le quali Flash Art.

Beatrice Collina
Nata a Bologna nel 1986, si è laureata nel 2011 in Scienze Filosofiche presso l’Università di Bologna. Dal 2011 al 2013 è stata coordinatrice del progetto europeo “The Philosophy of Science in a European Perspective” e ha collaborato con la casa editrice Springer. Nel 2012 ha pubblicato il testo Linguaggio, razionalità e sfera pubblica sulla nozione di democrazia procedurale (ArchetipoLibri). È attualmente dottoranda presso l’Università di Bologna e si occupa di epistemologia e di filosofia politica.

Elisa Donin
Alle spalle, studi di comunicazione, editoria e multimedia content design; alle calcagna, un’indomabile curiosità e la passione per i testi ben congegnati. Per Zanichelli ha curato come redattrice, a partire dal 2006, alcuni corsi di lingue e parecchi manuali di storia. Inoltre scrive sceneggiature, progetta DVD, inventa esercizi, traduce e si occupa di consulenze editoriali. Insomma, raramente si annoia.

Francesca Dragotto
Impegnata in attività di ricerca nell’ambito della Linguistica da quasi vent’anni, è professoressa associata presso l’università di Roma Tor Vergata. La sua produzione comprende una settantina di lavori scientifici, principalmente saggi e articoli su questioni principalmente connesse con la linguistica italiana e latina, con i linguaggi della comunicazione, con i sistemi numerali e la loro rappresentazione, con gli effetti linguistici dell’interdizione psicologica, con le dinamiche sociolinguistiche, con l’analisi del testo. Agli articoli e saggi si aggiungono curatele di volumi e monografie tra le quali il recente volume Non solo marketing. L’altro modo di comunicare la pubblicità (2013). Ancor più di recente, insieme a Marco Ferrazzoli, ha curato Parola di scienziato. La conoscenza ridotta a opinione (2014). A questa attività si aggiungono oltre centocinquanta lavori di divulgazione scientifica, molti dei quali reperibili sul blog Tuttopoli.com, del quale è autrice.

Andrea Ercolani
Andrea Ercolani (Roma, 1969) è dottore di ricerca in filogia greca e latina e ricercatore dell’Istituto di Studi sul Mediterraneo Antico (ISMA) del CNR. Si è occupato di lirica greca arcaica, di tragedia, di commedia, di epica greca arcaica. Tra le più recenti pubblicazioni conta una introduzione, traduzione e commento al testo di Esiodo, Opere e giorni (Roma 2010).

Claudio Fiocchi
Nato a Milano nel 1972 è dottore di ricerca in filosofia. È stato assegnista presso l’Università degli studi di Milano e borsista presso l’Università degli studi di Torino e la Fondazione C. M. Lerici a Stoccolma. Si è occupato del pensiero e della società medievali, delle dottrine politiche, del misticismo e della riflessione delle donne in età medievale e moderna. Da anni alterna ricerca, insegnamento e attività editoriale.

Roberta Ioli
Roberta Ioli insegna materie letterarie e si occupa di filosofia antica. Dopo un M.Phil a Cambridge e il Dottorato in Filosofia a Roma, ha continuato la ricerca, pubblicando svariati contributi sul mondo classico, su scetticismo e sofistica, tra cui Gorgia di Leontini, Su ciò che non è (Olms 2010), Teocrito. L’Incantatrice e altri idilli (Ladolfi 2012), Gorgia. Testimonianze e frammenti (Carocci 2013). Si è occupata di teatro greco e vocalità, e per le Edizioni della Stoà ha pubblicato un lavoro dal titolo Vocem devorat dolor. Ecuba e la voce del lamento, nato dalla collaborazione con la Socìetas Raffaello Sanzio. Ama la poesia, a cui ha dedicato due raccolte, L’atteso altrove (Italic Pequod 2014) e Radice d’ombra (di prossima pubblicazione).

Michela Mariotti
Nata a Pisa nel 1964, è dottore di ricerca in filologia greca e latina. Ha maturato una solida esperienza nella didattica universitaria della lingua latina e da anni lavora nell’editoria scolastica. Ha collaborato, tra l’altro, alla realizzazione del Dizionario della Lingua Latina di Conte-Pianezzola-Ranucci. I suoi interessi si concentrano soprattutto sul Satyricon di Petronio e sulla poesia latina d’età augustea.

Luciano Marisaldi
Dopo la maturità classica e una laurea in Filosofia (Università di Bologna), dal 1973 al 2008 ha lavorato nella casa editrice Zanichelli come redattore e poi come responsabile della linea editoriale di storia, scienze umane e lingue classiche. Per Zanichelli è autore di alcuni testi scolastici di storia antica (il più recente è Colonne d’Ercole, corso integrato di storia e geografia per il biennio dei licei, 2014) e coautore, con Silvio Paolucci e Giuseppina Signorini, di un manuale di storia per la scuola media (L’ora di storia, 2014). Nel catalogo Zanichelli sono presenti alcuni suoi libri di montagna e alpinismo: la sua grande passione, al pari della storia.

Orsola Mattioli 
Laureata in Semiotica dell’Arte all’Università di Bologna, si è a lungo occupata di fotografia storica per la Soprintendenza per i Beni Storici Artistici e i Musei Civici bolognesi, e di fumetto e graphic novel in qualità di capo redattore della casa editrice Coconino Press. Collabora come ricercatrice iconografica con la casa editrice Zanichelli ed è socia della libreria indipendente Trame Bookshop.

Marco Motta
Lavora dietro le quinte e ogni tanto davanti al microfono di Radio3Scienza, il quotidiano scientifico di Radio3 RAI. Cerca voci e racconta storie di scienza e tecnologie anche per Radio Colonia e la Radio Svizzera Italiana, e scrive di libri sulla rivista Le Scienze. Studiando filosofia ha scoperto il piacere di guardare e raccontare il mondo con gli occhi della scienza.

Luigi Paini
Laureato in filosofia all’Università Cattolica di Milano, è stato professore di ruolo di lettere alle Scuole medie inferiori e di Storia e filosofia alle Superiori; attualmente è professore a contratto presso l’Università Bocconi di Milano, dopo essere stato professore a contratto presso l’Università dell’Insubria di Varese. Dal 1992 al 2011 è stato prima redattore e poi caposervizio al Sole 24 Ore, scrivendo regolarmente delle due sue principali passioni: i treni (la principale!) e il cinema. Sull’inserto Domenica del Sole 24 Ore esce ogni settimana la sua rubrica di critica cinematografica “Close Up”. Per Zanchelli ha scritto nel 2000 il volume Cinema, mentre Cortina ha pubblicato Gli anni 90 al cinema – Dizionario dei grandi film, scritto con Roberto Escobar.

Chiara Pilati
Laureata in filosofia e poi diplomata specialista in arte contemporanea all’Università di Bologna, è giornalista, critico d’arte e docente presso l’università L.Un.A. di Bologna.Collabora e ha collaborato con diverse testate fra cui La Repubblica, D di Repubblica delle Donne e L’Espresso on line, ma anche con riviste di settore come Il Giornale dell’Arte o Artribune.Ha curato numerose mostre in musei italiani e collaborato con importanti istituzioni private, dal 2009 è titolare del corso di Cronaca dell’Arte presso la Libera Università delle Arti.

Simona Pinelli
Storica dell’arte, si dedica da oltre 25 anni alla didattica e alla divulgazione dell’arte e della cultura per infanzia e gioventù collaborando con aziende, istituzioni, musei, enti pubblici e privati, per quali ha sviluppato e coordinato oltre 200 progetti tra cui una collana di libri e un mensile d’arte. Dal 2006 è titolare di ComunicaMente, con cui scrive articoli e saggi in riviste e cataloghi e organizza eventi e mostre d’arte con forte taglio divulgativo.

Andrea Tarabbia
Nato a Saronno nel 1978 ha un dottorato in teoria della letteratura conseguito all’Università di Bergamo, dove ha lavorato come ricercatore in Letterature comparate. Con la Fondazione Mondadori si occupa di storia dell’editoria. Ha pubblicato, tra gli altri, Il demone a Beslan (Mondadori, 2011), La ventinovesima ora (Mondadori, 2013) e Il giardino delle mosche (Ponte alle Grazie, 2015).

Ludovico Testa
Nato a Parma nel 1966 ha conseguito la laurea in Scienze politiche e Storia contemporanea per poi intraprendere una lunga esperienza di collaborazione con diverse case editrici tra le quali Giunti, Minerva Italica, Rizzoli e Zanichelli. Tra le sue pubblicazioni, I gerarchi del Terzo Reich (Giunti 2005); La vita è lotta. Storia di un comunista emiliano (Diabasis 2007), Il moto perpetuo. Cospirazioni, insurrezioni e repressioni in Italia tra il 1921 e il 1948 (Pendragon 2011). Ha curato diverse mostre itineranti a carattere storico quali Con il passo dei più deboli. Argentina Altobelli e i suoi tempi (2009) e 1915-18: La guerra addosso. Menomazioni fisiche e turbe psichiche nelle file dell’esercito italiano (2015). Per la Zanichelli ha collaborato al manuale scolastico Noi nel tempo, al sito http://palestre.scuola.zanichelli.it/storia-scrittura/ ed è autore di Percorsi di lettura verso l’Esame di Stato, legato al manuale Dalle storie alla storia a cura di S. Luzzatto e Guillaume Alonge.

Paola Tiberii
È autrice del Dizionario delle collocazioni (Zanichelli 2012). Laureata al Dams di Bologna, agli studi musicologici e pianistici ha affiancato l’interesse per la ricerca linguistica e in particolare lessicografica. Il Dizionario delle collocazioni è il  frutto di un lavoro decennale volto a coniugare l’approfondimento teorico e la praticità dell’uso.

Elisabetta Tola
Giornalista e comunicatrice scientifica. Insegna comunicazione scientifica, multimedia e data journalism al Master in comunicazione della scienza della Sissa di Trieste e alla Scuola Superiore di Giornalismo dell’Università di Bologna. Ha fondato l’agenzia di comunicazione scientifica formicablu dove coordina progetti e produzioni crossmediali. Dal 2005 è una delle voci di Radio 3 Scienza in onda su Rai Radio 3. È una delle curatrici e voci del settimanale radiofonico Pensatech (Radio Città del Capo, Bologna), collabora con Wired Italia e altre testate online e cartacee.