Hard science, soft science. Dalla semantica a questioni di genere

Francesca Dragotto

In questo nuovo sentiero di parole vediamo come la dicotomia fra scienze dure (hard science) e scienze molli (soft science) si giochi sulla dicotomia semantica dei due aggettivi, hard e soft. Perché si sente l’esigenza di aggettivi che definiscano la parola “scienza”? La dicotomia hard-soft nasce in ambito anglosassone. In italiano le scienze dure sono definite più propriamente come “scienze esatte”: ma esatte rispetto a cosa? Le scienze molli non sono esatte? Sono meno precise? Ciò che diminuisce nel caso delle prime e aumenta nel caso delle seconde è l’impatto (atteso) dell’interpretazione. Inoltre, hard e soft legano a essi una serie di aspetti valoriali che si rispecchiano anche in stereotipi sociali e ruoli di genere.

 

Crediti immagini:
Apertura: pixabay
Box: screenshot dal video

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *