7 ottobre 1949: nasce la Repubblica Democratica Tedesca

Redazione

In seguito agli accordi di Washington dell’8 aprile del 1949 siglati al termine della Seconda Guerra Mondiale da Gran Bretagna, Francia e Stati Uniti, nasce la Repubblica Federale di Germania dall’unione delle rispettive zone di occupazione. Le zone della Germania dell’Est sotto il controllo sovietico (con l’eccezione di Berlino Ovest) diventano la Repubblica Democratica Tedesca, che diviene famosa con la sigla tedesca DDR: Deutsche Demokratische Republik. Il 7 ottobre cade, quindi, il 65° anniversario della sua nascita.

westberlin

 

Un veicolo armato della Germania dell’East che si dirige verso la zona antistante la porta di Brandeburgo dove protestano degli abitanti della parte Ovest della città nel 1961 (Immagine Wikimedia Commons)

Le due Germanie rimangono divise fino al 1989, quando il principale simbolo della divisione, il muro di Berlino, cade. Un periodo di quarant’anni che ha segnato in maniera indelebile la storia della Germania e della Guerra Fredda.

La notizia della caduta del muro di Berlino e della fine della divisione tra le due Germanie nei telegiornali italiani del 9 novembre 1989.

 

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *