Il 4 giugno a Roma arriva la Festa della Filosofia di Tlon

Redazione

Dal 4 giugno al 1 luglio si svolgerà l’edizione 2021 della Festa della Filosofia organizzata da Tlon. L’evento nasce per rispondere alla necessità di ritrovare “un ambiente in cui riscoprici vicini e solidali e una comunità in cui il desiderio di sentirsi umani si raccolga attorno alle parole e ai pensieri che da sempre danno struttura all’emergere di un mondo”.

La manifestazione, che si terrà presso il Monk di Roma, prevede cinque appuntamenti che ruotano attorno al tema del desiderio. Il primo incontro sarà dedicato all’Estetica del Desiderio, e vedrà tra i protagonisti Maurizio Ferraris, Niccolò Fabi, Lucrezia Ercoli, Aboubakar Soumahoro, Riccardo Falcinelli, Tommaso Ariemma, e Teresa Ciabatti. Il 12 giugno si parlerà di Politica del Desiderio con Francesca Recchia Luciani, Raffaele Alberto Ventura, Marco D’Eramo, Nancy Bauer, Francesco Pacifico e Loredana Lipperini. Il tema del terzo incontro (18 giugno) sarà l’Ermeneutica del Desiderio, che verrà affrontato attraverso le parole di Roberto Saviano, Roberto Esposito, Simone Regazzoni, Laura Campanello ed Emanuele Coccia. Il 25 giugno Chiara Valerio, Vito Mancuso, Ilaria Gaspari, Francesco D’Isa e N.A.I.P. parteciperanno alla discussione sull’Etica del Desiderio. La Festa si concluderà con un incontro dedicato ai Fondamenti del Desiderio, con il contributo di Eva Cantarella, Sebastiano Maffettone, Massimo Adinolfi, Pietro del Soldà e Giulia Caminito.

Il programma dovrebbe includere anche laboratori e game, tra i quali “La palestra di Platone”, “Filosofia in pratica” e “Filosofia in gioco”, che saranno descritti meglio nei prossimi giorni.

Per consultare il sito della Festa della filosofia di Tlon clicca qui

 

Tlon è un progetto di divulgazione culturale fondato da Andrea Colamedici e Maura Gancitano, filosofi e scrittori, che si manifesta attraverso una Scuola di Filosofia e Immaginazione permanente, una casa editrice, una libreria teatro e un’attività di divulgazione mescolando cultura alta e bassa, analizzando bisogni e significati del nostro tempo e mettendo in connessione l’ambiente accademico con il mondo pop. Attraverso i profili social (Facebook e Instagram) hanno creato una community ampia e attiva, attenta alle tematiche culturali e sociali.

Per consultare il sito web di Tlon clicca qui

 

(Crediti immagini: facebook.com, festafilosofia.tlon.it)

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *