Il Salone del Libro EXTRA

Redazione

In attesa di tornare alla sua forma abituale, il Salone Internazionale del Libro di Torino propone una versione straordinaria della manifestazione. Presentato con il nome “Salone del Libro EXTRA”, l’evento si svolgerà online e sarà dedicato alle vittime del virus, ai loro parenti, al personale medico e paramedico.

L’evento prevede quattro giorni di incontri in streaming che si svolgeranno da giovedì 14 a domenica 17 maggio. Presentazioni editoriali, rubriche di approfondimento culturale e nuovi format per il racconto digitale del mondo dei libri e della cultura saranno trasmessi sul sito salonelibro.it e saranno raccontati attraverso i canali social del Salone (Facebook, Instagram e Twitter). Nella giornata di venerdì 15 maggio diversi incontri saranno trasmessi in diretta su Rai Radio3 e anche i canali televisivi (Rai Ragazzi, Rai Libri, Rai1, Rai Cultura, RaiNews24) racconteranno gli eventi della manifestazione.

Il tema della XXIII edizione, scelto mesi prima dell’emergenza, è “Altre forme di vita“. Il programma definitivo sarà disponibile nei prossimi giorni, ma è stata annunciata la partecipazione di alcuni ospiti nazionali e internazionali.

La manifestazione prevede anche diversi appuntamenti pensati per SalTo Diventi, il progetto del Salone del Libro dedicato ai più giovani. La programmazione si concentra quest’anno sui 18 obiettivi dell’Agenda 2030 dell’Onu. Tra i protagonisti Amitav Gosh, i Fridays for future, l’autore americano André Aciman, Bernard Friot a Chen Yang Hong dalla Francia, Katherine Rundell dall’Inghilterra, Huck Scarry, figlio del celebre Richard, dall’Austria, scienziati e divulgatori come Elisa Palazzi e Federico Taddia.

Le classi che seguiranno gli eventi sono invitate a compilare un form per segnalare la partecipazione.

Per consultare il programma di SalTo Diventi clicca qui

Nella sezione “SalTo per la Scuola” sono disponibili anche altri contenuti per la didattica a distanza: letture delle vecchie edizioni del Salone, videolezioni realizzate in collaborazione con la Scuola Holden, e un elenco di progetti sviluppati dai partner esterni.

Per consultare la sezione SalTo per la Scuola clicca qui

 

(Crediti immagini: salonelibro.it, twitter.com/salonedellibro)

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *