Lezioni di Storia

Redazione

Dal 27 febbraio al 1 marzo 2020 a Napoli si è svolta la seconda edizione del “Lezioni di storia Festival”: quarantanove appuntamenti e quattordici eventi collaterali, con la presenza di alcuni tra i più noti storici italiani e stranieri.

Il tema di questa edizione è stato ‘Noi e loro’. Comprendere le ragioni e i modi in cui l’umanità fin dalle sue origini si è costituita e divisa in ‘noi’ e ‘loro’ consente forse di immaginare un ‘noi’ universale e un mondo meno frammentato e conflittuale. La tematica è stata sviluppata nelle forme più diverse attraversando letteratura, arte, cinema, fumetti e musica, con lezioni, dialoghi, performance teatrali e incontri in libreria.

I video delle lezioni sono ora disponibili sul canale YouTube del Festival.

Clicca qui per accedere al canale YouTube “Lezioni di Storia Festival”

Il Festival è progettato e ideato da Editori Laterza con la Regione Campania ed è organizzato dall’Associazione “A voce alta” e dalla Fondazione Teatro di Napoli – Teatro Bellini in collaborazione con Scabec che ne cura anche promozione e comunicazione, con la partnership di MANN, Madre • museo d’arte contemporanea Donnaregina – Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee, Accademia di Belle Arti, Conservatorio San Pietro a Majella e Liceo Vittorio Emanuele II.

La Rai è il principale media partner dell’evento culturale e presenta alcune esclusive interviste ai principali protagonisti del Festival. Tra i protagonisti anche Alessandro Barbero, professore di Storia medievale presso l’Università del Piemonte orientale a Vercelli.  Nel suo intervento approfondisce la figura di Dante Alighieri da un punto di vista storico

Clicca qui per consultare la sezione di Rai Cultura dedicata a “Lezioni di Storia Festival” 2020

Alessandro Barbero è protagonista anche di un’altra iniziativa promossa dalla Rai in questi giorni, all’interno del pomeriggio di #lascuolanonsiferma. Su Rai Storia dal 6 aprile, ogni giorno alle 15:30 dal lunedì al venerdì, il professore introduce gli approfondimenti della serie di a.C.d.C. “La storia del Mondo – 70 mila anni in 8 puntate“. Da giovedì 30 aprile, in prima serata, Barbero risponderà ai quesiti degli spettatori. Le domande si possono inviare alla mail storia@rai.it, su Facebook, Twitter e Instagram.

 

(Crediti immagini: lezionidistoriafestival.it)

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *