Aula di Lettere

Aula di Lettere

Percorsi nel mondo umanistico

Sezioni
Accad(d)e che
Come te lo spiego
Interventi d'autore
Il passato ci parla
Sentieri di parole
Nuovo Cinema Paini
Storia di oggi
Le figure retoriche
Gli antichi e noi
Idee didattiche digitali
Le parole dei media
Come si parla
Dall'archivio
Tutti i temi del mese
Materie
Italiano
Lettere classiche
Storia e Geografia
Filosofia
Storia dell'arte
Scienze umane
Chi siamo
Cerca

23 ottobre 1920: nasce Gianni Rodari

Al via le iniziative per festeggiare i cento anni dalla nascita dello scrittore
Hanno inizio il 23 ottobre le celebrazioni per l’anno rodariano, che si concluderà il 23 ottobre 2020, a cento anni dalla nascita dell'autore. Il punto di riferimento per il centenario è il portale 100giannirodari. Qui durante tutto l’anno saranno pubblicati cento nuovi contenuti: immagini, giochi, storie, notizie, idee, per conoscere meglio lo scrittore. È quindi il punto di partenza per scoprire le sue opere, la sua storia, le tue teorie pedagogiche e la letteratura fantastica. Una sezione permette di consultare il catalogo delle opere: i nuovi titoli pubblicati in occasione del centenario, i libri della collana “La biblioteca di Gianni Rodari”, gli album illustrati, le antologie tematiche e le raccolte.
Clicca qui per consultare il catalogo
Nella sezione “Calendario eventi” sono disponibili le iniziative organizzate da biblioteche, scuole, librerie, mentre la pagina “Attività” conterrà i materiali scaricabili e per la didattica. Questi saranno organizzati in quattro sezioni:  “Gioca con Rodari”, dedicata all’impiego ludico di tanti materiali rodariani, “In classe con Rodari”, una biblioteca di materiali progettati per gli insegnanti e per classi diverse, “Geografia”, per poter esplorare il nostro Paese in modo insolito, “Rodari da ascoltare”: una selezione di podcast di racconti e filastrocche. Tutte le notizie e gli aggiornamenti saranno pubblicati sul blog Rodaripedia   (Crediti immagini: 100giannirodari.comWikimedia Commons)
392px-Gianni_Rodari
100GianniRodari

Devi completare il CAPTCHA per poter pubblicare il tuo commento