Aula di Lettere

Aula di Lettere

Percorsi nel mondo umanistico

Sezioni
Accad(d)e che
Come te lo spiego
Interventi d'autore
Il passato ci parla
Sentieri di parole
Nuovo Cinema Paini
Storia di oggi
Le figure retoriche
Gli antichi e noi
Idee didattiche digitali
Le parole dei media
Come si parla
Dall'archivio
Tutti i temi del mese
Materie
Italiano
Lettere classiche
Storia e Geografia
Filosofia
Storia dell'arte
Scienze umane
Chi siamo
Cerca

Ovidio. Amori, miti e altre storie

Alle Scuderie del Quirinale più di 200 opere accompagnano il racconto della vita del poeta e dei temi al centro dei suoi scritti: l’amore, la seduzione, il rapporto con il potere e il mito
Dal 17 ottobre le Scuderie del Quirinale di Roma ospitano la mostra dedicata a uno dei più amati autori della latinità, Publio Ovidio Nasone. L'esposizione, dal titolo “Ovidio. Amori, miti e altre storie” presenta oltre 200 opere, tra cui affreschi e sculture antiche, manoscritti medievali e dipinti di età moderna. Le opere accompagnano il racconto della vita del poeta e dei temi al centro dei suoi scritti: l’amore, la seduzione, il rapporto con il potere e il mito. Il percorso espositivo presenta le caratteristiche della società romana della prima età imperiale, ricostruite attraverso il filtro della poesia di Ovidio. In occasione della mostra è organizzato un ricco programma di eventi a ingresso libero. Il ciclo “Altre storie: Ovidio in città” prevede una serie di incontri allestiti in collaborazione con teatri e musei di Roma. Il prossimo evento, “L’amore e l’adulterio tra dèi e uomini”, in collaborazione con il Parco Archeologico del Colosseo, si svolgerà il 1 dicembre alle 11:30. Il ciclo “Altre storie: Ovidio con le Scuderie del Quirinale” comprende visite guidate, letture e presentazioni di libri. Il 14 e il 21 dicembre Sebastiano Lo Monaco leggerà i versi di Ovidio nelle sale espositive delle Scuderie del Quirinale.
Clicca qui per consultare il programma completo del ciclo “Altre storie: Ovidio in città” Clicca qui per consultare il programma completo del ciclo “Altre storie: Ovidio con le Scuderie del Quirinale”
Il programma prevede anche un laboratorio, dal titolo “Muta/azione”, dedicato agli studenti della Scuola Secondaria di I e II grado. Dopo aver raccontato le storie descritte da Ovidio, i ragazzi saranno chiamati a realizzare una sorta di "teatro della mutazione", mettendo in scena e raccontando, anche con parole scritte, i personaggi delle diverse vicende.
Per maggiori informazioni sul laboratorio clicca qui
  Crediti immagini Apertura: Statuetta di Afrodite, età tardo ellenistica (I secolo a.C.), Napoli Museo Archeologico Nazionale. Particolare in allestimento Ph © Alberto Novelli (facebook.com/pg/ScuderieQuirinale) Box: facebook.com/ScuderieQuirinale
mostra_Ovidio
Mostra-Ovidio-2

Devi completare il CAPTCHA per poter pubblicare il tuo commento