Aula di Lettere

Aula di Lettere

Percorsi nel mondo umanistico

Sezioni
Accad(d)e che
Come te lo spiego
Interventi d'autore
Il passato ci parla
Sentieri di parole
Nuovo Cinema Paini
Storia di oggi
Le figure retoriche
Gli antichi e noi
Idee didattiche digitali
Le parole dei media
Come si parla
Dall'archivio
Tutti i temi del mese
Materie
Italiano
Lettere classiche
Storia e Geografia
Filosofia
Storia dell'arte
Scienze umane
Chi siamo
Cerca

21 gennaio 1921: nasce il Partito Comunista Italiano

Le iniziative del Comune di Livorno per ricordare il centenario del Congresso
Il Partito Comunista Italiano (PCI) nasce il 21 gennaio di 100 anni fa in seguito alla separazione dell'ala di sinistra del Partito Socialista Italiano avvenuta durante il XVII Congresso del Partito Socialista Italiano in corso a Livorno. Il Comune di Livorno ricorda l'anniversario dell'evento attraverso il programma di iniziative "L'anno del centenario 1921-2021", che avrà inizio da giovedì 21 e proseguirà durante tutto l’arco dell’anno. Per l’estate-autunno, compatibilmente con l’emergenza sanitaria, è previsto l’allestimento di una grande mostra. Giovedì 21 si svolgeranno alcuni eventi commemorativi, tra i quali l’annullo di un francobollo celebrativo del centenario del Congresso, cha sarà presentato alle 11 al Teatro Goldoni nel corso di una cerimonia. Il Teatro Goldoni rappresenta uno dei luoghi simbolo dell’evento perché è qui che un secolo fa si svolse il XVII congresso del Partito Socialista. Davanti al teatro, sarà allestita una mostra-installazione dedicata alla scissione, con testimonianze di foto e giornali dell’epoca. Un pannello sarà affisso anche davanti il Teatro San Marco, il luogo dove si spostarono i fuoriusciti dal Partito Socialista Italiano per fondare il nuovo partito. Qui sarà allestita anche un’installazione con ombrelli per ricordare le condizioni in cui si svolse il primo congresso del PCI, ovvero sotto la pioggia, all’interno di un teatro privo di copertura.
Per maggiori informazioni sulle iniziative previste in questi giorni clicca qui
  Le celebrazioni del Comune, prevedono anche un appuntamento in streaming che sarà trasmesso alle ore 21 sul canale YouTube del Teatro Goldoni (qui). L’attore Fabrizio Saccomanno interpreterà “Gramsci Antonio detto Nino” di Francesco Niccolini e Fabrizio Saccomanno. Lo spettacolo mette in primo piano la sofferenza di un uomo che ha vissuto una disperata solitudine, e in dieci anni di prigionia, giorno dopo giorno, si è spento nel dolore e nell’assenza delle persone che amava.
Per maggiori informazioni sullo spettacolo clicca qui
    Crediti immagini Apertura: Targa commemorativa della nascita del Partito Comunista Italiano affissa nel 1949 a Livorno presso il teatro San Marco (Wikimedia Commons) Box: Facciata del teatro San Marco di Livorno, dove venne fondato il Partito Comunista d'Italia nel 1921 (Wikimedia Commons)
640px-Teatro_S.Marco
1280px-Targa_PCI_Livorno

Devi completare il CAPTCHA per poter pubblicare il tuo commento