Aula di Lettere

Aula di Lettere

Percorsi nel mondo umanistico

Sezioni
Accad(d)e che
Come te lo spiego
Interventi d'autore
Il passato ci parla
Sentieri di parole
Nuovo Cinema Paini
Storia di oggi
Le figure retoriche
Gli antichi e noi
Idee didattiche digitali
Le parole dei media
Come si parla
Dall'archivio
Tutti i temi del mese
Materie
Italiano
Lettere classiche
Storia e Geografia
Filosofia
Storia dell'arte
Scienze umane
Chi siamo
Cerca

2200 anni lungo la via Emilia

Un programma ricco di mostre ed eventi celebra la nascita romana di Modena, Parma e Reggio Emilia
leggi
Nel 187 a.C. il console romano Marco Emilio Lepido fonda la via Aemila, destinata a diventare elemento unificante della regione che ancora ne porta il nome. Pochi anni dopo, nel 183 a.C., Modena (Mutina) e Parma divengono colonie, mentre nello stesso periodo Reggio Emilia (Regium Lepidi) viene istituita come forum. “2200 anni lungo la Via Emilia” è il programma di eventi che celebrano questo anniversario e che si svolgeranno nel corso di tutto il 2017. Urban game, realtà aumentata, street art 3D, rievocazioni storiche, degustazioni, QR code, itinerari, ricostruzioni virtuali, laboratori per bambini, mostre, cinema e teatro: attraverso linguaggi diversi, l'obiettivo dell'iniziativa è quello di celebrare l’importanza di questo asse viario, dalla sua fondazione fino ai nostri giorni. A Modena, una serie di eventi e mostre, riuniti sotto il nome Mutina Splendidissima, intendono ricordare la città romana, sepolta sotto le strade del centro storico. A Reggio Emilia il programma comprende la mostra “Lo Scavo in Piazza. Una casa, una strada, una città”, che documenta , attraverso l’utilizzo delle più recenti tecnologie, la storia di un quartiere suburbano. L'esposizione “La Sala Regium Lepidi 3D" permette invece un’immersione totale nella realtà virtuale della Reggio romana. A Parma, oltre a mostre, conferenze e visite guidate, si svolgerà una rievocazione storica e un concorso tematico per giovani illustratori.
Il calendario completo degli appuntamenti è disponibile qui
In autunno, le celebrazioni arriveranno anche a Bologna, dove verrà allestita una mostra di archeologia sul medioevo emiliano-romagnolo. Crediti immagini Apertura: La necropoli orientale di Mutina lungo via Emilia est. Disegno di Riccardo Merlo (2200anniemilia.it) Box: Veduta della Via Emilia, Reggio Emilia. Credits: Carlo Vannini (2200anniemilia.it)
Via Emilia
Via Emilia

Devi completare il CAPTCHA per poter pubblicare il tuo commento