Aula di Lettere

Aula di Lettere

Percorsi nel mondo umanistico

Sezioni
Accad(d)e che
Come te lo spiego
Interventi d'autore
Il passato ci parla
Sentieri di parole
Nuovo Cinema Paini
Storia di oggi
Le figure retoriche
Gli antichi e noi
Idee didattiche digitali
Le parole dei media
Come si parla
Dall'archivio
Tutti i temi del mese
Materie
Italiano
Lettere classiche
Storia e Geografia
Filosofia
Storia dell'arte
Scienze umane
Chi siamo
Cerca

24 ottobre 1964: Lo Zambia indipendente

Cinquant'anni fa, la colonia britannica della Rhodesia Settentrionale diventava indipendente e il 24 ottobre veniva scelto come giornata delle celebrazioni d'indipendenza. Il processo di decolonizzazione era cominciato un decennio prima, nel 1953, quando le colonie di Rhodesia Settentrionale, Rhodesia Meridionale e Nyassaland (l'attuale Malawi) formano la Federazione di Rhodesia e Nyassaland, primo organismo politico indipendente dal governo del Regno Unito.

Il fiume Zambesi che attraversa da ovest a est tutto il paese in una foto dell'Archivio Nazionale del Regno Unito (via Wikimedia Commons).

La Federazione è un compromesso che non soddisfa le popolazioni locali, divise tra le diverse tribù che popolano gli altipiani, la zona lacustre del Malawi e le aree fluviali. Soltanto nell'attuale Zambia, per esempio, vivono ancora oggi 70 diverse etnie e le lingue riconosciute del governo sono 8, oltre all'inglese.
Cecil Rhodes (1853 - 1902) è il politico britannico a cui i protettorati degli altopiani nella regione del fiume Zambesi devono il nome di Rhodesia. Governatore della Colonia del Capo dal 1890 al 1896 è stato uno dei promotori, nel bene e nel male, dello sfruttamento minerario di quelle regioni (via Wikimedia Commons)
I due soggetti politici più importanti durante il periodo della Federazione, l'African National Congress (ANP) e lo United National Indipendence Party (UNIP), vinsero le elezioni del 1962. Da questa vittoria si posero le basi per lo scioglimento della Federazione e la nascita di tre stati indipendenti. Lo Zambia diviene così indipendente dal 24 ottobre del 1964, mentre il Malawi lo era già da luglio. Lo Zimbabwe, corrispondente alla Rhodesia Meridionale, diviene ufficialmente indipendente dalla corona britannica un anno dopo, l'11 novembre del 1965.
The_National_Archives_UK_-_CO_1069-3-241
Cecil_Rhodes_-_Project_Gutenberg_eText_16600
The_National_Archives_UK_-_CO_1069-3-241

Devi completare il CAPTCHA per poter pubblicare il tuo commento