Aula di Lettere

Aula di Lettere

Percorsi nel mondo umanistico

Sezioni
Accad(d)e che
Come te lo spiego
Interventi d'autore
Il passato ci parla
Sentieri di parole
Nuovo Cinema Paini
Storia di oggi
Le figure retoriche
Gli antichi e noi
Idee didattiche digitali
Le parole dei media
Come si parla
Dall'archivio
Tutti i temi del mese
Materie
Italiano
Lettere classiche
Storia e Geografia
Filosofia
Storia dell'arte
Scienze umane
Chi siamo
Cerca

Addio a Jacques Le Goff

Si è spento il 1° aprile il grande storico francese studioso del Medioevo. Aveva novant'anni. La notizia è stata resa nota dalla famiglia e pubblicata dal sito on line del quotidiano Le Monde
leggi
Jacques Le Goff,  uno dei più grandi storici del Novecento e un protagonista della vita culturale europea, si è spento a novant'anni nella sua casa di Parigi. Era nato a Tolone il 1° di gennaio del 1924. Allievo dell'Ecole Normale Supérieure, Le Goff divenne professore alla facoltà di Lettere dell'Università di Lille neò 1954 per poi diventare ricercatore al Centre nationale de la recherche scientifique a Parigi quattro anni più tardi. Dal 1972, per cinque anni, diresse l'Ecole Pratique des Hautes Etudes, già diretta da Fernand Braudel, che nel 1975 divenne Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales. Tra le sue opere Gli intellettuali del Medioevo (1957), Il basso medioevo (1967), La civiltà dell'Occidente medioevale (1964), Mercanti e banchieri del Medioevo (1976), Il meraviglioso e il quotidiano nell'Occidente medievale (1983). Immagine in homepage e in apertura: lexnews.free.fr
jacques
jacques
goff

Devi completare il CAPTCHA per poter pubblicare il tuo commento