Aula di Lettere

Aula di Lettere

Percorsi nel mondo umanistico

Sezioni
Accad(d)e che
Come te lo spiego
Interventi d'autore
Il passato ci parla
Sentieri di parole
Nuovo Cinema Paini
Storia di oggi
Le figure retoriche
Gli antichi e noi
Idee didattiche digitali
Le parole dei media
Come si parla
Dall'archivio
Tutti i temi del mese
Materie
Italiano
Lettere classiche
Storia e Geografia
Filosofia
Storia dell'arte
Scienze umane
Chi siamo
Cerca

Migrazioni nell'età globale. Una sfida per l'Europa unita

Lo storico Francesco Tuccari parla di migrazione: da condizione intrinseca ai popoli umani a grande sfida politica, culturale e umanitaria per l'Europa del Ventunesimo secolo
leggi

"Il fenomeno delle grandi migrazioni di massa accompagna le civiltà umane dalle sue origini". Così inizia l'analisi di Francesco Tuccari, docente di Storia delle dottrine politiche all’Università di Torino e autore, per l'Aula di Lettere, del blog "Storia di oggi". Tuttavia i flussi migratori di questi ultimi anni stanno sottoponendo l'Unione Europea, che nel 1995 ha rinunciato ai confini interni e che si è lentamente trasformata in un continente sempre più multiculturale, a fronteggiare una sfida decisamente complicata sul piano umanitario, politico e culturale.

Come reagirà adesso l'Europa: saprà muoversi come un tutt'uno, in osservanza dei valori fondanti, oppure lascerà la decisione ai singoli stati e si arrenderà al ritorno di nazionalismi e interessi di parte, fino ad approdare a quello "scontro di civiltà" teorizzato dal politologo statunitense Samuel Huntington?

Clicca qui per leggere il post di "Storia di oggi" dedicato alla crisi migratoria in Europa

Crediti immagine:

Apertura: photog_at, su flickr

 
21144876885_40b56d7b33_k
Schermata 2016-02-29 alle 16.49.44

Devi completare il CAPTCHA per poter pubblicare il tuo commento