Aula di Lettere

Aula di Lettere

Percorsi nel mondo umanistico

Sezioni
Accad(d)e che
Come te lo spiego
Interventi d'autore
Il passato ci parla
Sentieri di parole
Nuovo Cinema Paini
Storia di oggi
Le figure retoriche
Gli antichi e noi
Idee didattiche digitali
Le parole dei media
Come si parla
Dall'archivio
Tutti i temi del mese
Materie
Italiano
Lettere classiche
Storia e Geografia
Filosofia
Storia dell'arte
Scienze umane
Chi siamo
Cerca

Seconda Guerra Mondiale - 17 settembre 1939: l’Unione Sovietica invade la Polonia

leggi
L'azione militare si conclude il 6 ottobre successivo e porta alla spartizione del territorio polacco tra la potenza sovietica e la Germania.

L'entrata sul territorio polacco da parte dell'esercito sovietico è parte degli accordi segreti stipulati tra Germania e URSS noti come patto Molotov-Ribbentrop (23 agosto 1939). La Germania aveva già occupato le zone più occidentali polacche fin dal 1° settembre. Sono le fasi iniziali della Seconda guerra mondiale, quelle che fanno parte del piano della "guerra lampo" e che nell'arco dei mesi successivi vede l'invasione di Danimarca e Norvegia (aprile - giugno 1940) e dei paesi neutrali Olanda, Belgio e Lussemburgo.

Parata della cavalleria sovietica nella città di Lviv (oggi si trova in Ucraina) dopo la resa e l'annessione all'Unione Sovietica (Immagine: Wikimedia Commons)

Ecco il "War bulletin" del 1943 che racconta l'invasione tedesca della Polonia:

Video dell'Archivio americano della difesa via Internet Archive (in inglese)
1939_lviv
1939_lviv_grande

Devi completare il CAPTCHA per poter pubblicare il tuo commento