Aula di Lettere

Aula di Lettere

Percorsi nel mondo umanistico

Sezioni
Accad(d)e che
Come te lo spiego
Interventi d'autore
Il passato ci parla
Sentieri di parole
Nuovo Cinema Paini
Storia di oggi
Le figure retoriche
Gli antichi e noi
Idee didattiche digitali
Le parole dei media
Come si parla
Dall'archivio
Tutti i temi del mese
Materie
Italiano
Lettere classiche
Storia e Geografia
Filosofia
Storia dell'arte
Scienze umane
Chi siamo
Cerca

5 dicembre: 40 anni fa l'ultimo episodio del Flying Circus dei Monty Python

Intitolato Party Political Broadcast (in italiano, La trasmissione politica del partito), quello andato in onda sulla BBC il 5 dicembre 1974 è l'ultimo episodio della quarta (e ultima) serie del Monty Python's Flying Circus, lo show comico e satirico ideato e interpretato dal celebre gruppo inglese. Nato da un'idea di David Attenborough (sì, proprio il famoso naturalista e documentarista, che dal 1965 era controller di BBC2) di commissionare una sketch comedy ai Monty Python, lo show si compone complessivamente di tre stagioni complete (13 episodi l'una) e una mezza stagione (la quarta, di soli 6 episodi) andate in onda tra il 1969 e il 1974. Attraverso lo humor feroce, ma intriso di surrealismo e trovate innovative, con il Flying Circus Graham Chapman, Eric Idle, Terry Jones, John Cleese, Micheal Palin e Terry Gilliam (l'unico non inglese, motivo per il quale non appariva nello show, ma si occupava dell'art work) hanno scandagliato e analizzato senza pietà la società inglese a loro contemporanea. Allo stesso tempo, hanno segnato l'immaginario comico (ma non solo) di almeno due generazioni di registi, comici e attori. Da ricordare, oltre allo show della BBC, almeno la serie di film prodotti dai Monty Python come gruppo, tra cui spiccano Monty Python's Life of Brian (1979), una parodia della vita di Gesù Cristo, ma anche una sottile satira politica, e il musical Monty Python's Meaning of Life (1983). Nell'ultimo episodio del Flying Circus, c'è anche lo zampino di un altro grande umorista inglese, Douglas Adams, l'autore del romanzo Guida intergalattica per autostoppisti. Adams scrive uno degli sketch, intitolato Patient abuse (in italiano tradotto come L'infermiera pugnalatrice), che potete godervi in lingua originale qui sotto:
In Italia i Monty Python hanno ricevuto un riconoscimento tardivo, essendo il Flying Circus arrivato sugli schermi del Belpaese solamente negli anni Novanta.
B97107397Z.120121115164411000GQI1OG1S.11
Monty Python

Devi completare il CAPTCHA per poter pubblicare il tuo commento