Aula di Lettere

Aula di Lettere

Percorsi nel mondo umanistico

Sezioni
Accad(d)e che
Come te lo spiego
Interventi d'autore
Il passato ci parla
Sentieri di parole
Nuovo Cinema Paini
Storia di oggi
Le figure retoriche
Gli antichi e noi
Idee didattiche digitali
Le parole dei media
Come si parla
Dall'archivio
Tutti i temi del mese
Materie
Italiano
Lettere classiche
Storia e Geografia
Filosofia
Storia dell'arte
Scienze umane
Chi siamo
Cerca

Beppe Fenoglio 22: un anno di celebrazioni a 100 dalla nascita

Mostre, ristampe, proiezioni e passeggiate, dal primo marzo 2022 al primo marzo 2023

Il giorno del centesimo compleanno, il primo marzo 2022, partirà ufficialmente “Beppe Fenoglio 22”, un programma di iniziative lungo 12 mesi, dedicato all'approfondimento, studio e ricordo dello scrittore-partigiano piemontese. L’Associazione Centro Studi di Letteratura, Storia, Arte e Cultura “Beppe Fenoglio”, promossa dall'amministrazione comunale di Alba, per scandire le stagioni dedicate alle
celebrazioni ha suddiviso l'anno fenogliano in quattro “Capitoli”, ciascuno ispirato a un celebre titolo dell’autore albese.

Il primo trimestre, “Primavera di bellezza” (fino al primo giugno 2022), si inaugura appunto il 1° marzo alle ore 20.45 con una serata speciale al Teatro Sociale Giorgio Busca di Alba, condotta da Neri Marcorè, con ospiti Max Casacci dei Subsonica, il sassofonista Emanuele Cisi, il regista Guido Chiesa, gli scrittori Nicola Lagioia e Davide Longo, il professor Gian Luigi Beccaria e gli studiosi Chiara Colombini e Valentina Vetri.

La stessa giornata vedrà l’inaugurazione di due mostre. “Piazza Rossetti 1”, attraverso foto in gran parte inedite, ricostruisce il ricordo della casa in cui abitò Fenoglio, abbattuta in gran parte negli anni Novanta del secolo scorso, sostituita dall’attuale edificio comunale. “Segreto cardiopulso”, al numero 2 della stessa piazza, è un’installazione luminosa e sonora a cura del light artist Emilio Ferro e del cantautore e chitarrista Max Casacci, ispirata a “Il partigiano Johnny”, con un segnale che partirà dalla Olivetti Studio44 posizionata al primo piano del Centro Studi, proprio nel luogo in cui lo scrittore amava comporre le sue opere. 

Fra le altre iniziative, sabato 5 marzo alle ore 18.30, la Fondazione Mirafiore di Serralunga d’Alba ospiterà lo scrittore e giornalista Emiliano Poddi che, a partire dalle parole di Italo Calvino, proporrà al pubblico l’incontro “Ultimo viene Fenoglio. Una lezione su ‘Una questione privata’”. L'8 marzo sarà invece dedicato a una passeggiata sul “Sentiero di Argentina”, per le donne e le protagoniste femminili di Fenoglio, che ripercorrerà le belle e panoramiche colline che si affacciano sulla Valle Belbo. Ispirata ad Argentina, la giovane protagonista del racconto “Quell’Antica Ragazza”, ma anche a Fede, Ginotta, Melina e agli altri personaggi femminili che rivivranno in questa giornata sui sentieri della Langa meno conosciuta.

Ricco di altri incontri, mostre, proiezioni e passeggiate, il programma dei successivi tre capitoli dell'anno fenogliano, “Un giorno di fuoco” (fino al 7 settembre 2022), “I ventitre giorni della città di Alba” (fino al 31 dicembre 2022), “Una questione privata” (fino al primo marzo 2023), sarà aggiornato e consultabile sul sito dedicato.

Per consultare il sito web dell’iniziativa clicca qui

Crediti immagini
Home page e articolo: Locandina dell’evento (beppefenoglio22.it)

condividi

Devi completare il CAPTCHA per poter pubblicare il tuo commento