Aula di Lettere

Aula di Lettere

Percorsi nel mondo umanistico

Sezioni
Accad(d)e che
Come te lo spiego
Interventi d'autore
Il passato ci parla
Sentieri di parole
Nuovo Cinema Paini
Storia di oggi
Le figure retoriche
Gli antichi e noi
Idee didattiche digitali
Le parole dei media
Come si parla
Dall'archivio
Tutti i temi del mese
Materie
Italiano
Lettere classiche
Storia e Geografia
Filosofia
Storia dell'arte
Scienze umane
Chi siamo
Cerca

Intervista a Dany Maknouz

Qual è il ruolo del digitale a scuola? Com'è cambiata la relazione tra insegnanti, studenti e studentesse nell'ultimo anno? Quale insegnamento ci lascia un anno di didattica a distanza? Questi sono solo alcuni dei temi di cui ci ha parlato Dany Maknouz, docente di matematica e informatica e responsabile didattica dei corsi online per insegnanti promossi da Zanichelli. Da alcune settimane è uscito il suo ultimo libro, intitolato La lezione segmentata - Ritmata, varia, integrata, edito da Zanichelli. Un saggio rivolto ai docenti ricchissimo di spunti e idee per affrontare l'insegnamento in modo innovativo, tenendo conto anche di quanto oggi ci dicono gli studi sull'apprendimento. Spunti e idee che riguardano anche gli strumenti digitali e il ruolo che oggi hanno nel mondo della scuola. Una chiacchierata che ha riguardato necessariamente la didattica a distanza e l'analisi di quanto il digitale abbia supportato gli insegnanti. Un'analisi che ha finito per riguardare anche gli aspetti legati alla relazione tra docenti e studenti che si è istaurata in questi mesi di DAD. Mesi duranti i quali l'informalità della comunicazione e soprattutto il contatto emotivo è stato fondamentale ed è quello di cui, secondo Dany Maknouz, dovremo fare tesoro anche quando torneremo in classe.
intervista-dany_homepage-e1617355325109
intervista-dany_evidenza-e1617355234219

Devi completare il CAPTCHA per poter pubblicare il tuo commento