Steve McCurry. Leggere

Redazione

Palazzo Madama a Torino ospita, dal 9 marzo al 1 luglio, la mostra che unisce l’arte della fotografia alla lettura.

Torino ha un rapporto speciale con la lettura: dal 1988 ospita il Salone internazionale del libro, la manifestazione più importante in Italia di questo genere.

Nella mostra a cura di Biba Giacchetti sono esposti 65 scatti del fotografo statunitense Steve Mc Curry, che ritraggono persone di tutto il mondo assorte nella lettura di libri, riviste, testi sacri. Dall’Africa agli USA, dall’Asia orientale alla Turchia, le fotografie di McCurry sono frutto di un lavoro lungo oltre 40 anni che vuole raccontare l’atto intimo della lettura, che porta l’essere umano ad estraniarsi momentaneamente dalla realtà per viaggiare in luoghi e tempi diversi pur stando fermo.

Le fotografie sono accompagnate da brani letterari scelti da Roberto Cotroneo, scrittore, giornalista e critico letterario, costituendo così una sorta di percorso parallelo che unisce l’immagine alla parola scritta.

L’esposizione comprende anche una parte dedicata ai libri che raccolgono il lavoro del fotografo statunitense che sono stati pubblicati a partire dal 1985, dal titolo Leggere McCurry.

Per avere maggiori informazioni sulla mostra clicca qui. Per approfondire il lavoro del fotografo clicca qui.

(Crediti immagini: www.palazzomadamatorino.it)

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *