Festivalfilosofia 2020: lezioni magistrali, mostre e spettacoli dedicati al tema delle macchine

Redazione

Giunto alla ventesima edizione, il Festivalfilosofia torna anche quest’anno con eventi dal vivo, che si svolgeranno secondo tutti i protocolli e i dispositivi previsti dall’emergenza Covid-19.

Da venerdì 18 a domenica 20 settembre Modena, Carpi e Sassuolo ospiteranno quasi 150 appuntamenti gratuiti che affronteranno in varie declinazioni il tema delle macchine. La prima edizione dopo la scomparsa di Remo Bodei rende omaggio al pensiero e alle opere del filosofo, fondatore e Presidente del Comitato scientifico del festival.

Il programma prevede 40 lezioni magistrali, che affrontano l’argomento da diversi punti di vista per riflettere sulle sfide poste da innovazione tecnologica e intelligenza artificiale. Si parlerà di dominio, sottomissione e libertà, del confine tra umano e artificiale, di coscienza, calcolo e intelligenza, dell’interpretazione della vita come dato, del capitalismo della sorveglianza. Nella sezione “Lezione dei classici” saranno presentate le opere che hanno influenzato la riflessione sul tema.

Oltre al programma filosofico, il festival  include un ampio programma creativo con performance, musica e spettacoli dal vivo. Tra i partecipanti vi saranno Liliana Cavani (in una conversazione sulla sua opera), Federico Buffa (in un recital sul “2001 Odissea nello spazio”), Marco Paolini (in un reading da “Le avventure di Numero Primo”). Saranno inoltre organizzati eventi gratuiti dedicati a bambini e ragazzi: i più giovani potranno partecipare a laboratori didattici, mostre, laboratori sensoriali e spettacoli teatrali ispirati alle macchine della mitologia antica o alla presenza della meccanica nella nostra vita.

Per consultare il sito del festival clicca qui

 

Crediti immagini
Apertura: Immagine ufficiale edizione 2020, macchine. Un cuore rosso, tecnologia e passione per celebrare il ventennale della manifestazione. Immagine realizzata da Ernesto Tuliozi (festivalfilosofia.it)
Box: Carpi, pubblico. Foto Luciana Poltronieri (festivalfilosofia.it)

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *