Aula di Lettere

Aula di Lettere

Percorsi nel mondo umanistico

Sezioni
Accad(d)e che
Come te lo spiego
Interventi d'autore
Il passato ci parla
Sentieri di parole
Nuovo Cinema Paini
Storia di oggi
Le figure retoriche
Gli antichi e noi
Idee didattiche digitali
Le parole dei media
Come si parla
Dall'archivio
Tutti i temi del mese
Materie
Italiano
Lettere classiche
Storia e Geografia
Filosofia
Storia dell'arte
Scienze umane
Chi siamo
Cerca

Istantanee di un'arte effimera. Storia, cucina e letteratura

Con la storica della gastronomia Antonella Campanini abbiamo parlato della letteratura gastronomica, dalle prime testimonianze scritte ai blog dedicati al cibo
leggi
Non ci sono troppo dubbi: la cucina è un'arte. Tuttavia i cuochi e gli chef sono artisti atipici, dal momento che la loro arte è destinata a scomparire nelle bocche di coloro che possono gustare le loro creazioni. La cucina è in questo senso un'arte effimera e, forse più di ogni altra forma artistica, ha trovato nella parola scritta una preziosa alleata. Il libro di cucina nella storia è stato qualcosa di più che un semplice catalogo: è un modo per far rimanere in vita l'arte culinaria, da quella popolare a quella dei cuochi più celebri e rinomati delle corti. Su questo intreccio fra storia, letteratura e cucina abbiamo intervistato Antonella Campanini, storica del Medioevo e docente di storia della cucina all'Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Nella prima parte dell'intervista Antonella Campanini tratteggia alcuni elementi storici sul cibo, le abitudini alimentari e i libri di gastronomia, proponendo anche un parallelo fra l'arte culinaria e la medicina in epoca medievale e rinascimentale.
Nella seconda parte Campanini si sofferma maggiormente sulla letteratura gastronomica: dalle opere rinascimentali di Bartolomeo Platina e Cristoforo di Messisbugo al fenomeno dei foodblogger.
Crediti immagini: Apertura: Giacomo Ceruti, "Verza, rinfrescatoio, mortaio, vasetto sigillato, piatto con insaccati, piatto con pollo spennato, tagliere con carne e rape, pomodori, cipolle e agli" (immagine tratta da Magazine Expo 2015) Link Chiusura: screenshot dal video
Sequenza 01.00_11_03_10.Immagine001
00023.MTS.00_35_59_03.Immagine001
1392234774925

Devi completare il CAPTCHA per poter pubblicare il tuo commento