Aula di Lettere

Aula di Lettere

Percorsi nel mondo umanistico

Sezioni
Accad(d)e che
Come te lo spiego
Interventi d'autore
Il passato ci parla
Sentieri di parole
Nuovo Cinema Paini
Storia di oggi
Le figure retoriche
Gli antichi e noi
Idee didattiche digitali
Le parole dei media
Come si parla
Dall'archivio
Tutti i temi del mese
Materie
Italiano
Lettere classiche
Storia e Geografia
Filosofia
Storia dell'arte
Scienze umane
Chi siamo
Cerca

Lettura e digitale. Intervista a Gino Roncaglia | Terza parte

Internet ci rende stupidi? E qual è il ruolo delle tecnologie nella propensione alla lettura, specialmente tra gli adolescenti? Terza e ultima parte dell'intervista a Gino Roncaglia
Pubblichiamo la terza parte dell'intervista a Gino Roncaglia, docente di Informatica applicata alle discipline umanistiche all'Università della Tuscia. Le tecnologie digitali hanno avuto un'effetto negativo sulla propensione alla lettura? Come diceva il titolo di un famoso articolo: «Internet ci rende stupidi?»
A quali fenomeni editoriali e di story telling si può guardare oggi per capire gli universi narrativi che affascinano gli adolescenti oggi? I modelli delle generazioni passate sono adatti a quelle presenti? La scuola e gli insegnanti che cosa possono fare in questo panorama di numeri sempre più bassi di lettori? La risposta di Gino Roncaglia nell'ultima parte dell'intervista per Aula di Lettere:
  • La prima parte dell'intervista a Gino Roncaglia si concentra sui dati ISTAT che dipingono un drastico calo della lettura anche tra gli adolescenti. 
  • Gino Roncaglia ha scritto “La quarta rivoluzione” (Laterza, 2010) che si interroga sul futuro del libro oggi. Per maggior informazioni consultare il blog del libro, dove si possono trovare aggregati diversi materiali che riguardano questo tema.
Gino Roncaglia sulla lettura e il digitale - parte 4 on Vimeo.clipular

Devi completare il CAPTCHA per poter pubblicare il tuo commento