Aula di Lettere

Aula di Lettere

Percorsi nel mondo umanistico

Sezioni
Accad(d)e che
Come te lo spiego
Interventi d'autore
Il passato ci parla
Sentieri di parole
Nuovo Cinema Paini
Storia di oggi
Le figure retoriche
Gli antichi e noi
Idee didattiche digitali
Le parole dei media
Come si parla
Dall'archivio
Tutti i temi del mese
Materie
Italiano
Lettere classiche
Storia e Geografia
Filosofia
Storia dell'arte
Scienze umane
Chi siamo
Cerca

Inizia il viaggio di Dante Alighieri

L'8 aprile 1300 Dante Alighieri si perde nella "selva oscura", iniziando così il suo viaggio nell'aldilà di cui parlerà nella Divina Commedia
Il viaggio di Dante raccontato nella Divina Commedia ha una durata di sette giorni e avviene nell’anno 1300. Sappiamo con certezza che la settimana in questione si svolge in primavera, ma ci sono diverse interpretazioni sulla sua data di inizio. Secondo la ricostruzione di Natalino Sapegno, critico letterario tra i maggiori studiosi del Trecento, Dante avrebbe iniziato la sua discesa agli inferi l'8 aprile, primo giorno della settimana Santa. Il viaggio si sarebbe così concluso il 15 aprile 1300. Si tratta di un anno dalla forte valenza simbolica, perché corrisponde al primo Giubileo indetto da papa Bonifacio VIII: Dante associa a questo evento l'auspicio di un rinnovamento della Chiesa, speranza alla base del suo pensiero letterario, più volte ripresa nella stessa Commedia.  
Illustrazione di Paul Gustave Doré al Canto I dell'Inferno (immagine: Wikipedia)
Immagine in apertura: William Blake, Illustrazione alla Divina Commedia, Inferno, Canto I (via Wikipedia)
Copertina1_Dorè
La selva e le fiere_Blake 2
397px-Gustave_Dore_Inferno1

Devi completare il CAPTCHA per poter pubblicare il tuo commento