La Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria di Roma torna in presenza

Redazione

Più libri più liberi, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria, torna in presenza dopo l’interruzione dello scorso anno. La manifestazione editoriale più importante della Capitale si svolgerà quest’anno dal 4 all’8 dicembre presso la Nuvola dell’Eur. L’evento, dedicato esclusivamente a piccoli e medi editori, giunge alla ventesima edizione e propone oltre 400 appuntamenti e più di 480 espositori.

Il programma, che prevede dialoghi, letture, dibattiti e incontri con gli operatori professionali, ruota quest’anno attorno al tema della libertà. La scelta di questo ideale è un modo per celebrare il momento di rinascita, dopo il lockdown e le restrizioni che abbiamo vissuto in questi anni. Al tempo stesso il concetto, visto nelle sue diverse sfaccettature, è stato oggetto delle anche delle precedenti edizioni della Fiera: le libertà collettive e quelle personali, l’impegno per i diritti civili e politici, la libertà di stampa e di espressione. La libertà sarà poi al centro di una nuova iniziativa: gli ospiti italiani e internazionali saranno invitati a donare un libro che li ha “liberati” e a scrivere una propria dedica. I libri raccolti saranno destinati ai ragazzi degli Istituti per la Giustizia Minorile e di Comunità del territorio. Per l’occasione sarà presentato anche il progetto sulla scuola in carcere di Rai per il sociale.

Tra le iniziative del programma dedicato ai ragazzi, lunedì 6 dicembre alle 11 la filosofa, accademica e traduttrice Laura Boella che terrà una lectio sul tema della libertà, organizzata dalla Fondazione Treccani Cultura (incontro su prenotazione per ragazzi da 14 a 18 anni). Sempre lunedì 6 dicembre alle 10:30, Arianna Punzi, accademica e studiosa di Dante, presenterà il suo adattamento della Divina commedia, con le illustrazioni di Desideria Guicciardini. Ancora il 6 dicembre, alle ore 12, si svolgerà poi la presentazione di Tariq, il romanzo di Alice Keller che racconta la storia di due ragazzi ai margini affamati di speranza e di futuro.  (incontro su prenotazione per ragazzi dai 14 anni in su), Il 7 dicembre alle ore 11 si terrà la presentazione del libro Vivi! di Joub&Nicoby, un silent book per raccontare la via dei migranti (incontro su prenotazione per ragazzi da 11 a 16 anni).

Il 4 dicembre alle 12 sarà inaugurata la mostra “Bao presenta Geist Maschine volume 1” per ragazzi dai 13 anni dedicata al primo capitolo del fumetto in tre volumi di LRNZ.

Per consultare il sito di Più libri più liberi clicca qui

 

(Crediti immagini: plpl.it/materiali, plpl.it/materiali)

Per la lezione

Prosegui la lettura

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *