Aula di Lettere

Aula di Lettere

Percorsi nel mondo umanistico

Sezioni
Accad(d)e che
Come te lo spiego
Interventi d'autore
Il passato ci parla
Sentieri di parole
Nuovo Cinema Paini
Storia di oggi
Le figure retoriche
Gli antichi e noi
Idee didattiche digitali
Le parole dei media
Come si parla
Dall'archivio
Tutti i temi del mese
Materie
Italiano
Lettere classiche
Storia e Geografia
Filosofia
Storia dell'arte
Scienze umane
Chi siamo
Cerca

Fiat lux

Approfondimenti e percorsi didattici sulla luce (maggio 2019).

La luce come vita: una metafora di lungo corso
Nel linguaggio metaforico omerico, la luce è associata alla vita. Per converso, il sintagma "abbandonare / lasciare la luce del sole" esprime la nozione del "morire". Andrea Ercolani ci accompagna in un percorso alla scoperta delle metafore legate alla luce all'interno della letteratura antica.
Cinema e luce
Il cinema è luce, realtà illusoria che vive solo per il tempo della proiezione. Luigi Paini ci mostra una rassegna di titoli nei quali il cinema parla anche di luce, declinandola in ruoli diversi: può essere nemica del Male ("Nosferatu"), fatale ("Un bacio e una pistola"), divina ("L'apparizione"), o trucco ("Effetto notte").
La figura delle virgole: l’asindeto
L'asindeto è la figura retorica che crea un certo effetto espressivo sopprimendo alcune parole o parti del discorso. Andrea Tarabbia ci mostra alcuni esempi tratti da Walt Whitman o da titoli di film
Naturale e artificiale: la luce nei dipinti di Monet e di Toulouse-Lautrec
Nel secondo '800 si intrecciano i percorsi tra arte e scienza alla ricerca della luce: le scoperte scientifiche spiegano i fenomeni percettivi della luce naturale e gli impressionisti abbandonano l’atelier per ritrarre la "grande luce". La tecnologia diffonde la luce artificiale e i post-impressionisti ritraggono i bagliori delle notti parigine.
La L.U.C.E. del Duce: l’Italia e il fascismo nelle immagini dell’Istituto LUCE
L'Istituto L.U.C.E. (L’Unione Cinematografica Educativa) fu testimone e strumento del processo di fascistizzazione che investì la società italiana durante il Ventennio.
Oltre la luce della ragione: Heidegger e Derrida
Nella storia della filosofia la metafora della luce è stata usata frequentemente in accostamento all'idea di "ragione". Heidegger e Derrida mettono in discussione questo binomio e vanno oltre il concetto di "luce della ragione".
Far luce con la penna. Letteratura e fotografia
"Fotografare" significa letteralmente "scrivere con la luce". Da "Il marito di Elena" di Giovanni Verga del 1882 a "Vertigini" di W.G. Sebald del 1995, Andrea Tarabbia propone un viaggio nella storia del rapporto tra letteratura e fotografia.
Luce e ombra in Jung
La luce e le ombre nella psicologia hanno una carica metaforica molto importante, soprattutto nelle teorie di Carl Gustav Jung, uno dei padri della psicoanalisi.